Arts&Crafts - L'artigianato delle idee

Arts&Crafts

Una vetrina per il lancio nel futuro

Quest’anno ad ARTS&CRAFTS è l’edizione delle start up, venite a scoprirle e a fare scouting nella gallery più giovane e piena di energie che il Salone riserva  e contribuite a decretare il successo delle nuove leve del made in Tuscany e del made in Italy.

Ma soprattutto venite a conoscere le nuove tendenze allo stato nascente.

Piccoli “brand” indipendenti di cui si sentirà parlare

 

Arts&Crafts Giovani 2016 non solo premia i giovani ma una volta visto il livello eccellente dei partecipanti al Bando Giovani ha deciso di ammettere 16 presenze (invece delle 10 previste) in mostra ospitate gratuitamente nel Salone in uno spazio appositamente progettato per loro e in cui il contatto con i visitatori sarà immediato e molto friendly.

Nell’Area Giovani anche la Postazione del progetto GIOVANISI’ della Regione Toscana circa le opportunità promosse dal progetto: dai tirocini, alle agevolazioni per l’avvio di start up, ai voucher formativi per giovani professionisti.

ARTS&CRAFTS GIOVANI è un’iniziativa di Arts&Crafts, in collaborazione con Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana e con il patrocinio di CNA e Confartigianato.

Un premio pensato per gli UNDER 35 che lavorano e producono nel settore dell’artigianato artistico contemporaneo. Si tratta di giovani artigiani, artisti, designer, produttori, stilisti.

Un premio che vuole essere anche un incentivo per il lancio sul mercato di nuovi talenti creativi dandogli la possibilità di confrontarsi con gli addetti ai lavori, i professionisti, il grande pubblico.

Buone idee, spinta all’innovazione, voglia di accettare le sfide, impatto visivo delle opere, materiali in parte alternativi, sperimentazione estetica, buon tasso di creatività, qualità dell’opera, voglia di crescere. Questo è quello che emerge, ma soprattutto emerge un settore dalla grande vitalità, sia nella creazione che nei processi produttivi.

Significativi gli interventi dei Presidenti di Confartigianato e CNA Giovani: “Ogni volta si spendono a favore dei giovani e della loro intraprendenza fiumi di ottimi propositi che poi puntualmente non vengono mai messi in pratica, Franklin Delano Roosvelt, tanto per stare ancora una volta sull’attualità, una volta disse: “Non sempre possiamo forgiare il futuro per i nostri giovani , ma possiamo forgiare i nostri giovani per il futuro“. Arts & Craft quest’anno ha voluto mettere in gioco 17 giovani promettenti che dovranno dimostrare ai visitatori ed a loro stessi la forza delle loro idee, noi abbiamo scommesso ed abbiamo dato un piccolo grande strumento di visibilità che crediamo possa diventare un importante trampolino per il futuro”, ha affermato Luca Potenti di Confartigianato Giovani.

Per Cristiano Coppi, Presidente di CNA Giovani : “I giovani sono sempre stati parte integrante di Arts & Crafts fin dalla prima edizione. Quest’anno siamo particolarmente lieti che lo spazio a loro dedicato all’interno della manifestazione sia ulteriormente valorizzato e arricchito dalla presenza di tante giovani aziende provenienti da tutta Italia. Vogliamo sperare che, anche grazie ad occasioni come questa, i giovani imprenditori trovino la forza per guardare al futuro con maggiore fiducia e per imporsi, non più come un fenomeno marginale, bensì come il presente e il futuro della nostra economia e della nostra cultura.”

Il concorso metteva in palio spazi gratuiti all’interno della manifestazione ARTS&CRAFTS 2016.

Il concorso era rivolto a:

  1. giovani che presentavano un’idea / progetto di impresa in avanzato stato di elaborazione;
  2. giovani che avevano una propria collezione in auto produzione. Non erano ammessi al concorso coloro che avevano esposto in passato ad ARTS & CRAFTS.

I candidati dovevano lavorare nel campo dell’artigianato artistico, delle arti applicate di ispirazione contemporanea e delle industrie creative, realizzando produzioni con forti componenti di innovazione, di ricerca e di espressione artistica personale.

I criteri di selezione erano i seguenti:

– livello di innovazione del prodotto / idea progettuale;

– piccola realtà artigianale (ovvero sono state escluse aziende, seppur piccole, ma già strutturate);

– sviluppo dell’idea progettuale / nuova collezione in autoproduzione a 360 gradi, ovvero non solo fucus sul prodotto, ma anche packaging, comunicazione etc…

 

Ecco i magnifici 16 che hanno vinto tre giorni ad ARTS&CRAFTS:

 

Nome Selezionato: Sabrina Fossi Design

Settore attività: Designer e autoproduzione di complementi di arredo

Nome opera proposta: Freakishclock

 

Nome Selezionato: Daniele Acciai

Settore attività: Autoproduzione di decorazioni natalizie

Nome opera proposta: Natale

 

 

Nome Selezionato: Valentina Sonnati

Settore attività: Progetto di impresa finalizzato alla valorizzazione della produzione tessile integrandola con la tradizione artistica del settore

Nome opera proposta: Patrimonio tessile a Pistoia

 

Nome Selezionato: Tiziano de Carlo          

Settore attività: Designer e autoproduzione di accessori moda

Nome opera proposta: Dandyno

 

Nome Selezionato: Refuse

Settore attività: Designer e autoproduzione complementi di arredo e accessori moda

Nome opera proposta: Lamptus / Sibilù / Gipsy

 

Nome Selezionato: Il Farfallino di Martina Giraldi

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Il farfallino

 

Nome Selezionato: Tuorlo Design Studio

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo

Nome opera proposta: Torino ’16

 

Nome Selezionato: Enki Stove srl

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo – barbecue

Nome opera proposta: Enki stove

 

Nome Selezionato: Team Pietracava        

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo

Nome opera proposta: Birillo – Dado – Dama – Puzzle

 

Nome Selezionato: Giovanni Brovelli

Settore attività: Autoproduzione utensili in stampa 3d

Nome opera proposta: Quoki

 

Nome Selezionato: Flaminia Ciabatti

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Collarì

 

Nome Selezionato: Inner Gestalt Jewlery

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Inner Gestalt Jewlery

 

Nome Selezionato: Beatrice Battistini

Settore attività: Designer e autoproduzione

Nome opera proposta: Broccolo

 

Nome Selezionato: Aigherim Urazbayeva

Settore attività: Designer e autoproduzione oggettistica in plexinglass

Nome opera proposta: Tec-art

 

Nome Selezionato: Frale Design

Settore attività: Designer e autoproduzione complementi in tessuto

Nome opera proposta: Infusion

 

Nome Selezionato: Uno a Due

Settore attività: Designer e autoproduzione oggetti in legno e sughero

Nome opera proposta: Segnalibro – Sottobicchiere

Per Informazioni

CNA Pistoia

Via Fermi, 2
Tel. 0573.921440
Fax 0573.537107
associazione@pistoia.cna.it

Confartigianato Pistoia

Via Fermi, 49
Tel. 0573.9375
Fax 0573.934379
info@confart.com