Arts&Crafts - L'artigianato delle idee

Arts&Crafts

News

Calendario appuntamenti Arts & Crafts

programma Eventi A&C Lab

venerdì 25 novembre

ARTS & CRAFTS MEET | Area incontri e convegni

Ore 12,00

La pittrice Elisabetta Rogai.

Ore 13,00

Story telling. A cura di Enkistove – Arts & Crafts Giovani.

Ore 14,00

L’artigianato digitale applicato alla modellistica – Unoadue – Arts & Crafts Giovani.

Ore 15,30

L’Ora del Tè: raccontarsi per raccontare. A cura del Comune di Pistoia.

Il Comune di Pistoia, nell’intento di costruire, soprattutto per gli anziani che vivono da soli, una rete informale di relazioni attraverso momenti di incontro nelle proprie abitazioni e nei luoghi del quartiere, ha proposto da diversi anni il progetto L’Ora del Tè.

Il progetto si propone, anche, di rafforzare ulteriormente la presenza delle persone anziane nella propria comunità come soggetti attivi, portatori di valori, esperienza e memoria.

Questo ha portato a molteplici incontri nelle abitazioni degli anziani con la partecipazione di amici, parenti e volontari e in una fase successiva alla raccolta di memorie degli anziani, che, raccontando le loro storie di vita hanno permesso una  lettura storica e culturale nuova e forse inedita del territorio pistoiese negli anni del dopoguerra.

L’Ora del Tè continua attualmente il suo percorso essendo una delle tante iniziative del Progetto di Socializzazione per anziani “Socialmente”.

Ore 17,00

Progetto Smart Food: parliamo anche del caffè. A cura di Oriental caffè in collaborazione con la dottoressa Francesca Ghelfi, biologa nutrizionista.

Il progetto Smart Food è un programma dell’Istituto Europeo di Oncologia che integra ricerca scientifica in ambito nutrizionale e comunicazione, per rendere applicabili al modello di alimentazione quotidiana tutte le informazioni che si ottengono dalla scienza.

sabato 26 novembre

Ore 10,00

Story telling. A cura di Innergestalt by Beatrice Marcora – Arts & Crafts Giovani

Ore 11,00

Tavola rotonda

ARTS&CRAFTS 2016 guardando ad ARTS&CRAFTS 2017.

Un Salone da Capitale.

Pistoia Capitale della Cultura, una leva di sviluppo per il tessuto artigianale e produttivo della città.

Promozione territoriale, eventi, recupero del patrimonio, rigenerazione urbana: le ricadute previste e auspicate per le quali si lavorerà insieme.

Partecipano: Samuele Bertinelli, Sindaco del Comune di Pistoia

Luca Iozzelli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Stefano Morandi, Presidente CCIAA di Pistoia

Elena Calabria, Presidente CNA Pistoia

Simone Balli, Presidente Confartigianato Pistoia

Modera: Fabio Calamati giornalista

Interviene: Sara Landini, socia dello studio KeepUp di Quarrata vincitore del bando per il logo di Pistoia 2017.

Ore 13,00

Il progetto Quokid.  A cura di Giovanni Brovelli – Arts & Crafts Giovani

Ore 14,00

NO GAS. Cucina in sicurezza. Cucina i tuoi cibi con il piano ad induzione. Presentazione e dimostrazione a cura di Interni Mood 039 in collaborazione con NEEF elettrodomestici.

Ore 15,00

Crea il tuo cuore in tessuto. A cura del Comune di Pistoia in collaborazione della cooperativa Manusa.

Laboratorio di cucito creativo, per la realizzazione di un cuore in panno imbottito rifinito con punto filza, un’idea per una decorazione natalizia fatta con le tue mani. Per la realizzazione saranno utilizzati esclusivamente materiali di recupero.

Ore 18,00

Un cuore grande come una famiglia. A cura del Comune di Pistoia.

Le famiglie affidatarie testimonieranno in prima persona il loro impegno attivo per l’accoglienza di bambini e ragazzi che vivono situazioni difficili con i propri familiari e che devono essere accolti per un periodo in affidamento familiare. I diretti protagonisti di queste particolari storie di vita, di solidarietà e disponibilità all’accoglienza dell’altro si faranno portavoce di un importante messaggio: accogliere e dare una mano a ragazzi che non hanno una famiglia capace di prendersi cura di loro, è possibile, si può fare, ed è un’esperienza di apertura e solidarietà verso i più piccoli e la comunità in cui crescono.

Ore 20,00

Story telling. A cura del Team Tuorlo – Arts & Crafts Giovani.

domenica 27 novembre

Ore 10,00

Crea la tua spilla fiore. A cura del Comune di Pistoia con la collaborazione della cooperativa Manusa.

Il laboratorio di cucito creativo presenta la realizzazione di una spilla in tessuto a forma di fiore da indossare per personalizzare il tuo cappotto. Per la realizzazione saranno utilizzati esclusivamente materiali di recupero.

Ore 12,00

Eco – design e recupero del design. A cura di Refuse – Arts & Crafts Giovani.

Ore 14,00

Story telling. A cura di Farfallino by Martina Giraldi – Arts & Crafts Giovani.

Ore 15,00

Natale Slow: la magia della tradizione. A cura di Slow Food, Condotta Pistoia e Condotta Montecatini.

Ore 16,30

Un caffè in Toscana. Storie, eccellenze, itinerari. A cura di Oriental Caffè.

Presentazione del primo libro di Andrej Godina, caffesperto e trainer di fama internazionale. Conversazione con Aurora Castellani, direttore editoriale della Edizioni Medicea Firenze. Il libro racconta il caffè in Toscana, un mondo tutto da scoprire, ricco di tradizione, passione e qualità. Una storia da vivere attraverso una tazzina di caffè espresso.

Ore 18,00

Foolish, prodotti per l’arredo in pietra leccese. A cura del Team Pietracava – Arts & Crafts Giovani.

Ore 19,00

Valorizzazione, conservazione e restauro del patrimonio tessile. A cura di Valentina Sonnati – Arts & Crafts Giovani.

programma Eventi A&C Lab

venerdì 25 novembre

ARTS & CRAFTS lab | Area eventi e dimostrazioni

Ore 10,00

I segreti del Biscotto di Prato. A cura del Consorzio di tutela e valorizzazione dei Biscotti di Prato.

Ore 16,00

I dolcini delle feste. A cura del Comune di Pistoia in collaborazione con la Cooperativa Arké.

I segreti della preparazione di biscotti della tradizione pistoiese e di quella marocchina.

Ore 18,00

Degustazione guidata dei prodotti del sottobosco della montagna pistoiese. A cura di Il Baggiolo, Azienda Montana Abetone.

Ore 21,00

Le peculiarità della gelateria e della pasticceria biologica.

A cura della gelateria biologica MANI.

sabato 26 novembre

Ore 10,00

Percorso alla scoperta del caffè. La storia del chicco del caffè dal seme alla tazzina. Degustare il caffè con i sensi. A cura di Oriental Caffè in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Montecatini.

Workshop rivolto agli studenti dell’istituto che racconta il mondo del caffè attraverso tutte le scelte che portano a degustare un caffè con le sue peculiarità aromatiche.

Ore 16,00

Degustazione brasiliana. A cura di Oriental caffè

Ore 17,00

Degustazione guidata del caffè. Il cupping alla brasiliana.

A cura Oriental caffè, in collaborazione con UMAMI.

Un workshop per conoscere il metodo utilizzato a livello mondiale per la valutazione del potenziale aromatico dei caffè crudi in origine.

Ore 18,00

Dalla magia del lievito madre al pane DOP. A cura del Consorzio del pane DOP.

Ore 21,00

Il gelato incontra il vinsanto. A cura della Gelateria Monterosa e dell’Azienda agricola Marini.

domenica 27 novembre

Ore 10,00

Scuola di modellismo. A cura del Comune di Pistoia.

Ore 15,00

Crea la mangiatoia per i tuoi amici pennuti. A cura di Comune di Pistoia in collaborazione con la Cooperativa Manusa.

Con l’arrivo del freddo invernale, per gli uccellini non è facile trovare cibo, aiutiamoli a nutrirsi costruendo per loro una mangiatoia piena di semi da mettere sul giardino o sul balcone. Per la realizzazione utilizzeremo esclusivamente materiali di recupero.

Laboratorio per bambini.

Ore 18,00

Sommelier dell’espresso. Riconoscere l’espresso perfetto attraverso i propri sensi ed i parametri d’estrazione. A cura di Oriental Caffè.

Workshop per scoprire che degustare significa gustare con consapevolezza, significa viaggiare con la memoria e la fantasia attraverso l’utilizzo di tutti i sensi per cogliere tutte le sfumature dell’aroma e del gusto.


Clicca qui sotto per scaricare il programma in formato PDF

programma-eventi-ac-giorno-per-giorno

Una vetrina per il lancio nel futuro

Quest’anno ad ARTS&CRAFTS è l’edizione delle start up, venite a scoprirle e a fare scouting nella gallery più giovane e piena di energie che il Salone riserva  e contribuite a decretare il successo delle nuove leve del made in Tuscany e del made in Italy.

Ma soprattutto venite a conoscere le nuove tendenze allo stato nascente.

Piccoli “brand” indipendenti di cui si sentirà parlare

 

Arts&Crafts Giovani 2016 non solo premia i giovani ma una volta visto il livello eccellente dei partecipanti al Bando Giovani ha deciso di ammettere 16 presenze (invece delle 10 previste) in mostra ospitate gratuitamente nel Salone in uno spazio appositamente progettato per loro e in cui il contatto con i visitatori sarà immediato e molto friendly.

Nell’Area Giovani anche la Postazione del progetto GIOVANISI’ della Regione Toscana circa le opportunità promosse dal progetto: dai tirocini, alle agevolazioni per l’avvio di start up, ai voucher formativi per giovani professionisti.

ARTS&CRAFTS GIOVANI è un’iniziativa di Arts&Crafts, in collaborazione con Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana e con il patrocinio di CNA e Confartigianato.

Un premio pensato per gli UNDER 35 che lavorano e producono nel settore dell’artigianato artistico contemporaneo. Si tratta di giovani artigiani, artisti, designer, produttori, stilisti.

Un premio che vuole essere anche un incentivo per il lancio sul mercato di nuovi talenti creativi dandogli la possibilità di confrontarsi con gli addetti ai lavori, i professionisti, il grande pubblico.

Buone idee, spinta all’innovazione, voglia di accettare le sfide, impatto visivo delle opere, materiali in parte alternativi, sperimentazione estetica, buon tasso di creatività, qualità dell’opera, voglia di crescere. Questo è quello che emerge, ma soprattutto emerge un settore dalla grande vitalità, sia nella creazione che nei processi produttivi.

Significativi gli interventi dei Presidenti di Confartigianato e CNA Giovani: “Ogni volta si spendono a favore dei giovani e della loro intraprendenza fiumi di ottimi propositi che poi puntualmente non vengono mai messi in pratica, Franklin Delano Roosvelt, tanto per stare ancora una volta sull’attualità, una volta disse: “Non sempre possiamo forgiare il futuro per i nostri giovani , ma possiamo forgiare i nostri giovani per il futuro“. Arts & Craft quest’anno ha voluto mettere in gioco 17 giovani promettenti che dovranno dimostrare ai visitatori ed a loro stessi la forza delle loro idee, noi abbiamo scommesso ed abbiamo dato un piccolo grande strumento di visibilità che crediamo possa diventare un importante trampolino per il futuro”, ha affermato Luca Potenti di Confartigianato Giovani.

Per Cristiano Coppi, Presidente di CNA Giovani : “I giovani sono sempre stati parte integrante di Arts & Crafts fin dalla prima edizione. Quest’anno siamo particolarmente lieti che lo spazio a loro dedicato all’interno della manifestazione sia ulteriormente valorizzato e arricchito dalla presenza di tante giovani aziende provenienti da tutta Italia. Vogliamo sperare che, anche grazie ad occasioni come questa, i giovani imprenditori trovino la forza per guardare al futuro con maggiore fiducia e per imporsi, non più come un fenomeno marginale, bensì come il presente e il futuro della nostra economia e della nostra cultura.”

Il concorso metteva in palio spazi gratuiti all’interno della manifestazione ARTS&CRAFTS 2016.

Il concorso era rivolto a:

  1. giovani che presentavano un’idea / progetto di impresa in avanzato stato di elaborazione;
  2. giovani che avevano una propria collezione in auto produzione. Non erano ammessi al concorso coloro che avevano esposto in passato ad ARTS & CRAFTS.

I candidati dovevano lavorare nel campo dell’artigianato artistico, delle arti applicate di ispirazione contemporanea e delle industrie creative, realizzando produzioni con forti componenti di innovazione, di ricerca e di espressione artistica personale.

I criteri di selezione erano i seguenti:

– livello di innovazione del prodotto / idea progettuale;

– piccola realtà artigianale (ovvero sono state escluse aziende, seppur piccole, ma già strutturate);

– sviluppo dell’idea progettuale / nuova collezione in autoproduzione a 360 gradi, ovvero non solo fucus sul prodotto, ma anche packaging, comunicazione etc…

 

Ecco i magnifici 16 che hanno vinto tre giorni ad ARTS&CRAFTS:

 

Nome Selezionato: Sabrina Fossi Design

Settore attività: Designer e autoproduzione di complementi di arredo

Nome opera proposta: Freakishclock

 

Nome Selezionato: Daniele Acciai

Settore attività: Autoproduzione di decorazioni natalizie

Nome opera proposta: Natale

 

 

Nome Selezionato: Valentina Sonnati

Settore attività: Progetto di impresa finalizzato alla valorizzazione della produzione tessile integrandola con la tradizione artistica del settore

Nome opera proposta: Patrimonio tessile a Pistoia

 

Nome Selezionato: Tiziano de Carlo          

Settore attività: Designer e autoproduzione di accessori moda

Nome opera proposta: Dandyno

 

Nome Selezionato: Refuse

Settore attività: Designer e autoproduzione complementi di arredo e accessori moda

Nome opera proposta: Lamptus / Sibilù / Gipsy

 

Nome Selezionato: Il Farfallino di Martina Giraldi

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Il farfallino

 

Nome Selezionato: Tuorlo Design Studio

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo

Nome opera proposta: Torino ’16

 

Nome Selezionato: Enki Stove srl

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo – barbecue

Nome opera proposta: Enki stove

 

Nome Selezionato: Team Pietracava        

Settore attività: Team di Designer e autoproduzione complementi di arredo

Nome opera proposta: Birillo – Dado – Dama – Puzzle

 

Nome Selezionato: Giovanni Brovelli

Settore attività: Autoproduzione utensili in stampa 3d

Nome opera proposta: Quoki

 

Nome Selezionato: Flaminia Ciabatti

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Collarì

 

Nome Selezionato: Inner Gestalt Jewlery

Settore attività: Designer e autoproduzione accessori moda

Nome opera proposta: Inner Gestalt Jewlery

 

Nome Selezionato: Beatrice Battistini

Settore attività: Designer e autoproduzione

Nome opera proposta: Broccolo

 

Nome Selezionato: Aigherim Urazbayeva

Settore attività: Designer e autoproduzione oggettistica in plexinglass

Nome opera proposta: Tec-art

 

Nome Selezionato: Frale Design

Settore attività: Designer e autoproduzione complementi in tessuto

Nome opera proposta: Infusion

 

Nome Selezionato: Uno a Due

Settore attività: Designer e autoproduzione oggetti in legno e sughero

Nome opera proposta: Segnalibro – Sottobicchiere

ARTS & CRAFTS il Gusto preferito!!!

gelatok

Ad una settimana dal taglio del nastro di ARTS and CRAFTS 2016 in calendario c’è un primo assaggio goloso…
Si comincia dal gelato, una delle novità dell’edizione di quest’anno.
Appuntamento domani davanti a due templi del BUON GUSTO ARTIGIANO più COOL, in tutti i sensi! a Pistoia, la Gelateria Mani a Porta San Marco, e la Gelateria Monterosa a via Dalmazia 397, due eccellenze di chiara fama il cui nome è una garanzia.
I prescelti, nonché privilegiati a cui spetta lo “ius primi Assaggio” sono gli ideatori, nonché padri fondatori di ARTS and Crafts.
Alle 15.30 saranno infatti Elena Calabria, presidente di CNA Pistoia e Simone Balli, Presidente di Confartigianato Pistoia, a ritrovarsi come prima tappa presso la Gelateria Mani dove li attende anche un fotografo chiamato ad immortalare il primo assaggio; seconda tappa poi alla Gelateria Monterosa, sempre con fotografo al seguito.
Saranno loro a conoscere per primi qual’è il sapore di ARTS and Crafts in coppetta o nel cono. Un Arts and Crafts da passeggio per le vie della città e che nei tre giorni in mostra allieterà i palati di grandi e piccini che si immagina accorreranno numerosi agli stand delle gelaterie.
E sarà questo il modo per sottoporsi alla prova del palato dei visitatori. Chi finirà per primo le scorte avrà vinto l’ideale competizione!
Nel frattempo da qui a venerdì 25, dopo la presentazione di domani, il gusto ARTS and Crafts sarà in vendita nelle gelaterie di Pistoia aderenti al progetto.
Da domani quindi Pistoia oltre al suo confetto per cui va famosa, può iscrivere tra le specialità anche il gelato ARTS and Crafts sul quale cominciano già prima dell’assaggio a girare voci circa ingredienti e sapori.
Tra i golosi in città si dice che una volta scelte materie prime straordinarie, di altissima qualità, tra i maestri gelatieri abbia prevalso la tradizione, la considerazione per un territorio che non è solo quello strettamente cittadino…, le memorie più dolci e antiche, e soprattutto qualcosa che come per magia abbina il dolce con un calice…!
Chi accorrerà già da domani in gelateria scoprirà di che si tratta…
E se Clinton molti anni fa fu immortalato dai paparazzi mentre gustava con passione la pizza a portafoglio in uno dei templi della pizza in via dei Tribunali a Napoli, anche i Presidenti della Signora dell’Artigianato domani avranno un bel da fare a rendere gloria ad una delle eccellenze pistoiesi per le quali la città sarà ricordata ben oltre questi giorni.
Già perché, e questa è un’altra delle notizie, il gusto ARTS and Crafts una volta ideato, creato, sperimentato, e soprattutto assaggiato, rimarrà per sempre tra i gusti preferiti della Capitale della Cultura nonché Signora dell’Artigianato!

Concorso ARTS&CRAFTS GIOVANI

Il concorso ARTS&CRAFTS GIOVANI si indirizza a giovani artigiani, creatori auto produttori e start up che non abbiano compiuto i 35 anni di età alla data del 1° gennaio 2016.
Il concorso mette in palio 10 spazi gratuiti all’interno della manifestazione fieristica ARTS&CRAFTS dal 25 – 27 novembre 2016. I vincitori quindi potranno esporre gratuitamente all’interno di ARTS&CRAFTS.
ARTS&CRAFTS GIOVANI è un’iniziativa di Arts&Crafts, in collaborazione con Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana e con il patrocinio di CNA e Confartigianato.
I candidati potranno essere: artigiani; artisti; diplomati e/o laureati provenienti da tutti i livelli dell’insegnamento artistico e progettuale; giovani in fase di creazione d’impresa e start up.
Il concorso è rivolto a:
1. giovani che presentino un’idea / progetto di impresa in avanzato stato di elaborazione;
2. giovani che hanno una propria collezione in auto produzione. Non sono ammessi al concorso coloro che hanno esposto in passato ad ARTS & CRAFTS.
I candidati dovranno lavorare nel campo dell’artigianato artistico, delle arti applicate di ispirazione contemporanea e delle industrie creative, realizzando produzioni con forti componenti di innovazione, di ricerca e di espressione artistica personale.

Scarica i materiali per partecipare al concorso

Pistoia, la Signora dell’Artigianato creativo

Dal 25 al 27 novembre 2016 a Pistoia, nei suggestivi spazi ex industriali della cosìddetta Cattedrale (Area ex Breda) appena fuori le antiche Mura urbane, infatti c’è ARTS&CRAFTS, il Salone dell’Arte e dello Stile del Vivere, un concept nuovo all’insegna del gusto, del saper fare, del migliore artigianato artistico e dell’innovazione. Un weekend tra oggetti d’autore, curiosità, design emergente, pezzi unici.

Una Rassegna che quest’anno fa di questa città una capitale ed un gioiello anche per l’artigianato di qualità, una punta di diamante in un territorio tra i più versatili della Toscana hand made.

Ad ARTS&CRAFTS, promossa da Confartigianato e CNA Pistoia e organizzata da ARTEX, tanti i settori in mostra: arte tessile, arredo e design, vivaismo d’interni, fashion e accessori moda, tavola, food e food design e molto altro.

Tre giorni in cui la creatività invade la città e si concentra nella “Cattedrale”, una vera e propria Factory creativa dove l’artigianato si fa style e ARTS&CRAFTS diventa il “posto giusto” anche per scoprire novità ed acquistare oggetti e regali in occasione del Natale alle porte.

Due i percorsi principali della manifestazione:

Lo stile del vivere – un vero e proprio viaggio nelle produzioni dell’artigianato artistico pistoiese, toscano e non solo, di alto livello qualitativo. Dall’arredo all’accessorio moda, dalla biancheria per la casa ai bijoux, in mostra il meglio della creatività degli artigiani del territorio, con prodotti originali per tecniche di lavorazione, forma e materiali.

La creatività a tavola – un intero padiglione dedicato al mondo della tavola: dai prodotti agroalimentari agli utensili e attrezzature per la cucina agli oggetti per la preparazione di una tavola “a regola d’arte”. Un tuffo nella cultura enogastronomica con un occhio attento allo stile, al buon gusto e alla creatività.

Tra gli oltre 100 espositori di ARTS&CRAFTS nel padiglione 1 spicca un’area mostra collaterale con i “fondamentali” diremmo, della creatività artigianale: la Galleria dell’Artigianato Artistico della Toscana. Qui l’atmosfera che si respira è quella dell’arte e della bellezza tra innovazione e tradizione.

Si tratta della summa delle arti decorative attuali, le “firme”, potremmo dire, di una Toscana rigorosamente hand made, quelle stesse che dal Rinascimento ad oggi hanno fatto di questa terra una meta per estimatori e collezionisti di stile.

Un’atmosfera più rarefatta, un allestimento di design, luci soffuse e punti luminosi ad hoc su oggetti provenienti da oltre 60 atelier-laboratori, in molti casi pezzi unici o piccole serie spesso numerate di straordinaria manifattura e assolutamente timeless da godere come vere e proprie opere d’arte.

Accanto ai Maestri anche le giovani promesse, o comunque gli Emergenti, 10 giovani imprese delle industrie creative toscane selezionate sulla base in un bando a livello regionale e nazionale e che in mostra testeranno la propria idea con il pubblico al quale è riservata l’anteprima sulla nuova produzione.

Parallelamente all’esposizione, ARTS&CRAFTS, Salone dell’Artigianato in versione Millennial, ha in calendario appuntamenti, incontri, animazioni, corsi, show cooking, degustazioni, iniziative di richiamo per addetti ai lavori come per appassionati e curiosi.

Tanti anche i percorsi tematici nel centro storico, a cominciare da quella passeggiata che ogni visitatore è invitato a fare proprio nelle “vie dei mestieri”, quelle sinuose stradine dai nomi emblematici a due passi da Piazza Duomo, tra le piazze più affascinanti d’Italia, crogiolo di splendide architetture sacre e civili.

Senza dimenticare i greentour tra i magnifici giardini formati dagli innumerevoli vivai di piante ornamentali per i quali Pistoia e il pistoiese rappresentano un’eccellenza nel mondo e che circondano la città murata immersa in uno scenario di valli e colline, esempio unico di città in cui arte e natura si bilanciano mirabilmente.

Ma non è l’unico spunto per un DENTRO/FUORI SALONE fitto di occasioni: in mostra per esempio ci sono dei percorsi di degustazione con artigiani del gusto selezionati secondo criteri di originalità e creatività, ma i percorsi golosi si ritrova anche dal vero tra le piazzette e ad ogni angolo del centro storico dove non c’è che l’imbarazzo della scelta con chef e maestri pasticceri al lavoro e che durante i giorni del Salone propongono aperitivi, menù a tema e offerte delivery pensate proprio per la rassegna.

Ma il Fuori Salone comincia già all’interno di ARTS&CRAFTS con il corner di ARTour – l’artigianato artistico vicino a te: il sito/mappa on line con informazioni e dettagli su 100 itinerari integrati fuori dalle guide composti di laboratori e botteghe dell’artigianato artistico, musei diffusi, ristoranti di autentica tipicità e una rete di agriturismi per scoprire una Toscana su misura e spesso segreta dove fare shopping d’autore anche oltre il Salone pistoiese. Basterà avvicinarsi e un sistema interattivo creerà l’itinerario personalizzato.

Insomma, quest’anno non si può che essere i primi, già un mese prima del 2017, a scoprire Pistoia capitale della cultura ma anche capitale della bellezza e del piacere del vivere!

Aperte le iscrizioni per partecipare alla mostra

Dal 25 al 27 Novembre 2016 a Pistoia, nella splendida cornice de La Cattedrale (area Ex-Breda) e del Centro Pistoia Fiere, torna il tradizionale appuntamento con Arts & Crafts nella rinnovata veste di Salone dell’Arte e dello Stile del vivere. Un evento che si svolge all’insegna del gusto, del saper fare e dell’innovazione.
La nuova edizione di Arts & Crafts, alle porte delle festività natalizie, sarà costituita da varie aree, con un’immagine coordinata particolarmente curata, di forte impatto visivo e declinata in modo da evidenziarne le diverse caratteristiche. Una splendida vetrina dove poter effettuare i primi acquisti per il Natale. La progettazione del concept e dell’allestimento sarà curato da Artex, a supporto dell’organizzazione di CNA e Confartigianato.
 
Due i percorsi principali della manifestazione:

ARTS & CRAFTS
Lo stile del vivere – un vero e proprio viaggio nelle produzioni dell’artigianato artistico pistoiese, toscano e non solo, di alto livello qualitativo. Dall’arredo all’accessorio moda, dalla biancheria per la casa ai bijoux, in mostra il meglio della creatività degli artigiani del territorio, con prodotti originali per tecniche di lavorazione, forma e materiali.

FOOD & DESIGN

La creatività a tavola – un intero padiglione dedicato al modo della tavola: dai prodotti agroalimentari agli utensili e attrezzature per la cucina agli oggetti per la preparazione di una tavola “a regola d’arte”. Un tuffo nella cultura enogastronomica con un occhio attento allo stile, al buon gusto e alla creatività.

Le aziende interessate a partecipare, dovranno  inviare la domanda, entro e non oltre il 15 OTTOBRE 2016.
La selezione delle Aziende partecipanti sarà affidata ad un Comitato Tecnico, per una pre-analisi delle adesioni.

Per informazioni:
Artex – tel. 055 570627
Arts & Crafts – Stella Betto – s.betto@artex.firenze.it
Food & Design – Katia Marzocchi – artex@artex.firenze.it

Per Informazioni

CNA Pistoia

Via Fermi, 2
Tel. 0573.921440
Fax 0573.537107
associazione@pistoia.cna.it

Confartigianato Pistoia

Via Fermi, 49
Tel. 0573.9375
Fax 0573.934379
info@confart.com